Copertura Infortuni

  • L’esperto risponde
    Gli specialisti di UNICABROKER sono a disposizione per rispondere a tutti i suoi quesiti.
    Non esiti a chiamarci al nostro numero 010.26.93.280 o ad inviare una e-mail al seguente indirizzo: info@unicabroker.it.
  • La copertura contro gli infortuni personali selezionata da UNICABROKER è costruita per fornirti un aiuto finanziario per qualsiasi tipo di infortunio o grave incidente ti dovesse accadere. Puoi scegliere e modulare a piacere le coperture sulla base delle tue esigenze di tutela familiare.

    • Immediata copertura per essere tranquillo da subito;
    • Copertura 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno, quasi ovunque nel mondo;
    • Servizi di supporto e di consulenza tra cui l’assistenza sanitaria, parere medico, servizio di assistenza medica, traumi e lutti.


    • Da €25.000 fino a €1.000.000 per aiutare la tua famiglia in caso di decesso per infortunio;
    • Da €25.000 a €1.000.000 per garantire in caso di invalidità permanente una somma immediata commisurata alle tue esigenze economiche e ugualmente da €25.000 a €500.000 se l’invalidità è dovuta a malattia;
    • Da €100 a €10.000 per coprire le eventuali spese mediche sostenute;
    • Da €10 a €75 al giorno per coprire la mancanza di reddito momentaneo dovuto dal fermo per infortunio e ulteriori da €10 a €75 se è previsto il ricovero sia da infortunio che da malattia;
    • Da €10 a €75 al giorno di indennità in aggiunta se l’infortunio ha previsto una ingessatura.

    Tutto compreso a partire da € 16 al mese.


    • Invalidità permanente da infortunio: la liquidazione della IPI avviene in base alla % di invalidità accertata moltiplicata per la somma assicurata a questa voce. Ci sono due tabelle di invalidità permanente più comunemente usate sul mercato italiano; la tabella ANIA che presenta una attribuzione di punteggio più bassa rispetto alla tabella INAIL che invece prevede punteggi più elevati di quella ANIA. La polizza selezionata da UNICABROKER adotta la tabella INAIL, quindi la più alta.

    • Invalidità permanente da malattia: è la garanzia che amplia la copertura infortuni anche ad una importante sfera del settore malattia. Il mercato italiano presta questa garanzia con elevate franchigie frontali, dal 25% al 33%. La polizza selezionata da UNICABROKER prevede la franchigia del 25%, con la tabella di liquidazione proporzionale al crescere dell’invalidità, liquidando sempre il 100% della somma assicurata per invalidità da malattia superiori al 66% di invalidità accertata.

    • Diaria da gesso: indennizza l’assicurato con una somma giornaliera corrisposta per l’intera durata dell’applicazione del gesso o del tutore immobilizzante equivalente con il massimo di 45 giorni per anno (è prevista una franchigia di 10 giorni).

    • Diaria da ricovero da infortunio: indennizza l’assicurato con una somma giornaliera corrisposta per l’intera durata del ricovero in ospedale, con il massimo di 120 giorni per anno.

    • Diaria da ricovero da infortunio e da malattia: opera come per il punto precedente, ma con l’estensione anche ai ricoveri da malattia.

    • Diaria da inabilità temporanea: corrisponde una diaria giornaliera per ciascun giorno di invalidità prescritto dal medico a seguito di infortunio con il massimo di 356 giorni all’anno e con una franchigia di 10 giorni. La diaria è pagata integralmente per il tempo di totale incapacità al lavoro e parzialmente per il tempo di parziale incapacità.

    • Rimborso spese mediche da infortunio: la Società rimborsa agli assicurati il costo delle cure mediche sostenute a seguito di infortunio indennizzabile. Per cure mediche si intendono: spese ospedaliere o cliniche; onorari a medici e a chirurghi; accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio; spese per il trasporto su ambulanze e/o mezzi speciali di soccorso all’Istituto di cura o all’ambulatorio; spese fisioterapiche in genere e spese farmaceutiche; spese per la prima protesi, escluse comunque le protesi dentarie.


    Ci sono alcune cose che il piano di copertura infortuni selezionato da UNICABROKER non copre; te le segnaliamo in modo che tu non effettui un pagamento che poi non possa essere rimborsato.

    Sono esclusi dalla presente assicurazione gli infortuni derivanti:

    • Da eventi direttamente connessi allo stato di guerra, dichiarata o non dichiarata, guerra civile, insurrezioni a carattere generale salvo quanto previsto dall’Art. 36) delle Condizioni Speciali;
    • Da trasformazioni o assestamenti energetici dell’atomo, naturali o provocati e da accelerazioni di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X, ecc.);
    • Da delitti dolosi compiuti o tentati dall’Assicurato;
    • Dalla pratica di paracadutismo, speleologia, immersioni subacquee con uso di autorespiratore, alpinismo con scalata di rocce di grado superiore al terzo della scala U.I.A.A., salto dal trampolino con gli sci, bob, pugilato, deltaplano, sport aerei in genere;
    • Dalla partecipazione a corse e gare (e relative prove) ippiche, calcistiche, ciclistiche, sciistiche, salvo che esse abbiano carattere ricreativo;
    • Dalla partecipazione a corse e gare (e relative prove) comportanti l’uso di veicoli o natanti a motore, salvo che si tratti di regolarità pura;
    • Da abuso di psicofarmaci, dall’uso di stupefacenti o allucinogeni;
    • Dall’uso e guida di mezzi di locomozione aerei e subacquei;
    • Da stato di intossicazione acuta alcolica alla guida di qualsiasi veicolo e/o natante;
    • Dall’arruolamento volontario, il richiamo per mobilitazione e per motivi di carattere eccezionale;
    • Da operazioni chirurgiche, accertamenti o cure mediche non resi necessari da infortunio.

    La garanzia assicurativa non vale per le persone affette da alcoolismo, tossicodipendenza, epilessia o dalle seguenti infermità mentali: schizofrenia, sindromi organiche-cerebrali, forme maniaco depressive, stati paranoidi; l’assicurazione cessa con il manifestarsi di una delle predette condizioni.

    La garanzia assicurativa si intende prestata senza limiti di età: tuttavia a decorrere dalla scadenza annuale immediatamente successiva al compimento del 75°anno di età, l’assicurazione potrà essere rinnovata con patto speciale previa presentazione, 30 giorni prima della scadenza stessa, di certificato medico attestante buona salute.

    Persone non assicurabili

    • Militari e forze dell’ordine;
    • Sportivi professionisti e non professionisti;
    • Attori, acrobati e simili;
    • Persone già incorse in più sinistri;
    • Persone che abbiano già avuto un infortunio con invalidità superiore al 10%;
    • Persone con residenza all’estero;
    • Persone con difetti fisici o mutilazioni rilevanti;
    • Agenti, Broker di assicurazione e loro collaboratori in genere;
    • Persone al di sotto di 10 anni;
    • Persone fino a 14 anni con massimo di € 100.000,00 morte e IP.

    Considerazione di natura fiscale

    Contraente persona fisica: è detraibile dal reddito per il 19% del premio pagato solo per la parte di premio relativa ai casi di morte e invalidità permanente qualificata (superiore al 5%). È quindi esclusa la quota di premio relativa alle altre garanzia tipiche della polizza infortuni.

    Contraente persona giuridica: il premio è detraibile integralmente dall’azienda se l’azienda stessa è il beneficiario e se assicura il solo rischio professionale.